• chigagliano

Decodifica Biologica Riparatrice (DBR)®

Aggiornamento: 27 ago



Dott.ssa Chiara Gagliano

Psicologa Clinica

Psicoterapeuta ad indirizzo Psicoanalitico (in formazione)

Esperta in Decodifica Biologica Riparatrice (DBR)®

ed Ipnosi Regressiva Riparatrice (IRR)®




Salve a tutti voi che passate da qui o state curiosando tra una pagina e l'altra del mio sito.

Mi chiamo Chiara Gagliano e sono una Psicologa Clinica e Psicoterapeuta in formazione.


Ho volutamente preferito dilungarmi sulla sezione "Chi sono" del mio sito proprio perché volevo farmi conoscere meglio, sia da chi mi segue da anni, sia da chi magari vorrà farlo tramite percorsi, sedute o semplicemente leggendo gli articoli su questo blog.


Se non lo hai già fatto vai in questa sezione del sito per saperne di più su di me ;)







Per quanto riguarda il mio lavoro principale, in questi ultimi anni, oltre alla professione di psicologa e alla formazione psicoanalitica, mi occupo di Decodifica Biologica Riparatrice (DBR)® ed Ipnosi Regressiva Riparatrice (IRR)®.







Non preoccupatevi se sentite parlare di queste discipline per la prima volta, leggerete molti post in questo blog che riguarderanno proprio il mio lavoro e le mie esperienze.



Per adesso comincio dicendo che il mio compito come operatrice in Decodifica Biologica Riparatrice® ha come scopo accompagnare le persone nella crescita personale, nella conoscenza di sé, nella gestione emotiva e, soprattutto, nell'identificazione dell' origine dei sintomi fisici, mentali e comportamentali, attraverso un metodo terapeutico rapido ed efficace.


Ebbene si! Ripeto: Rapido ed Efficace!



Il metodo si basa su tre passi:

  1. Decodifica Biologica del Sintomo ( ovvero la presa di consapevolezza delle sue origini),

  2. Studio del Transgenerazionale,

  3. Ipnosi Regressiva Riparatrice (IRR)®.



In questo post cercherò di approfondire il primo passo.



Inizio dicendo che i nuovi ritmi di vita e la routine, non sempre permettono di soffermarci a lungo su questioni o problemi da risolvere, anche se a volte ci limitano nella vita di tutti i giorni. Ancor di più se non riusciamo a darci spiegazione sul "come" siano arrivati ad influenzarci cosi' tanto nel giro di poco tempo!



Cercherò intanto di darvi qualche spiegazione e man mano che leggerete vedrete come la vostra conoscenza su questo approccio diverrà molto più ampia.



La Decodifica Biologica Riparatrice® è un metodo che permette la disattivazione di conflitti emotivi inconsci che hanno dato vita a sintomi e malesseri fisici o psicologici. In poche parole, ci rende consapevoli di come i traumi emozionali si manifestano attraverso il nostro corpo e successivamente ci permette di risolverli attraverso l'utilizzo di un valido strumento: l'Ipnosi Regressiva Riparatrice.




Come confermato dalla medicina e dalla psicologia, molti sintomi vengono a crearsi, a partire da un’interazione di problematiche fisiologiche, psicologiche, psicosociali e ambientali oltre che transgenerazionali. Problemi legati ad eventi di vita, stress che inevitabilmente viene a crearsi a casa o sul posto di lavoro, relazioni che non soddisfano le nostre aspettative ed i nostri bisogni emotivi, affetti che non sono "di qualità" ma tossici e che quindi possono peggiorare il nostro stato d’animo e molto altro, possono contribuire in maniera maggiore o minore, ad esprimere tutto questo attraverso il nostro corpo. Il ruolo che le emozioni giocano in tutto ciò è fondamentale, perché esse possono creare o aggravare dei danni già presenti a livello organico. Tutto questo dipende dai casi e come sempre, l'aspetto soggettivo gioca un ruolo fondamentale, poiché lo stesso evento di vita può portare a reazioni emotive diverse su più persone .



Corpo e mente, a differenza di quello che si è pensato per molti anni, sono strettamente connessi, ecco che attraverso la Decodifica Biologica Riparatrice (DBR)® è possibile dare un significato ai sintomi ed alle espressioni del nostro corpo che si ribella.



I nostri ritmi di vita, le nostre abitudini più o meno salutari, i nostri modelli operativi interni (MOI), cioè il modo in cui interpretiamo la realtà che ci circonda, la nostra infanzia, le nostre memorie uterine, possono essere responsabili di manifestazioni corporee indesiderate.



Obesità, insonnia, ansia, fobie, espressioni cutanee e tanto altro sono possibili manifestazioni di qualcosa che non abbiamo "digerito" e che è rimasto sedimentato nel nostro inconscio. Spesso siamo ignari di tutto ciò. Siamo disconnessi dalla nostra parte biologica, non sentiamo il nostro corpo, non lo ascoltiamo. La relazione mente-corpo è spesso assente o interrotta. Non decodifichiamo, appunto, i segnali che il corpo ci manda. Per questo motivo è molto importante prestare attenzione alle reazioni del nostro organismo e soprattutto considerarlo un unicum, ovvero come parte integrante di un sistema più ampio e complesso di quello che pensiamo.



Nessuna parte del nostro corpo è distaccata dall'altra. Siamo un insieme di parti omogenee, complesse, multidimensionali e soprattutto uniche. Nessuno di noi è del tutto uguale all'altro. Neppure se della stessa famiglia.



Attraverso la nostra biologia ci connettiamo oltre che con le nostre emozioni, con il nostro inconscio. Tutta la nostra vita è influenzata dal nostro inconscio. Che lo vogliamo o meno.



Il prendere in considerazione il significato biologico dei sintomi o delle malattie, pone le basi per un importante cambiamento di paradigma nella conoscenza e nella comprensione di ciò che scaturisce dal nostro interno. La presa di consapevolezza è un grande passo, anche se non sufficiente, a superare il conflitto inconscio.



Il sintomo per quanto importante sia, è soltanto un'informazione di qualcosa di più grande ed imponente che è avvenuto. Un impatto emotivo ci ha colpiti ed ha generato un conflitto inconscio al quale non siamo stati in grado di far fronte e risolvere correttamente. L'organo o il tessuto colpito hanno anch'esso un significato specifico legato all'impatto emotivo avvenuto ed alla sua intensità.



Se siamo in grado di cambiare l'emozione saremo anche in grado di disattivare quel conflitto inconscio che ha generato il sintomo.



Inoltre, è possibile identificare l’origine degli schemi inconsci ereditati che stanno influenzando la vita attuale o che hanno influenzato un determinato modo di agire e percepire il mondo. lo studio del Transgenerazionale ed il Genosociogramma fanno parte del secondo ed importante passo di questa tecnica.



Dell' importanza dell' aspetto Transgenerazionale ne parlerò in un prossimo post. :D




Nel frattempo ti lascio qualche link utile



Se vuoi conoscere i miei servizi

oppure

-richiedere informazioni

- conoscere come si svolgono le mie sedute di Decodifica Biologica Riparatrice (DBR)®

- richiedere informazioni sull' Ipnosi Regressiva Riparatrice (IRR)®

- o sei interessato alla formazione professionale con diploma ufficiale in Decodifica Biologica Riparatrice


non ti resta altro che cliccare!





A presto!




























28 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti